Benvenuti

Studio Legale Morcavallo

Lo storico studio legale calabrese di amministrativisti cresce nelle attività e nel numero dei collaboratori.

Un grande rispetto per la tradizione di avvocati amministrativisti ed un aggiornamento costante dei collaboratori in Italia costituiscono l’impegno dello Studio Morcavallo di Cosenza e Roma. Protagonista il Grand. Uff. Avv. Oreste Morcavallo, autore di numerose pubblicazioni e relatore in centinaia di convegni di diritto amministrativo, di diritto elettorale (richiamato nelle più recenti pubblicazioni nella materia: Cirillo "Trattato di Diritto Amministrativo", 2015; Ruscica “Le novità in tema di tutela cautelare sul processo amministrativo” Giuffrè editore 2008; Saitta “I giudizi elettorali” Giuffrè editore 2003 e 2010). Delegato regionale della Società Italiana degli Avvocati Amministrativisti (S.I.A.A.), Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Cosenza, Vice Presidente della Camera Arbitrale presso la Camera di Commercio di Cosenza, Presidente dell’Organismo di Mediazione presso il Tribunale di Cosenza, iscritto all’Albo degli Arbitri CONSOB e Camera Arbitrale di Roma. Docente nella Scuola di specializzazione per Avvocati di diritto amministrativo e deontologia professionale, ha indirizzato l’attività dello studio in vari settori di specializzazione del diritto amministrativo.

Avv. Achille Morcavallo

Dottore di ricerca in amministrazione pubblica all’Università La Sapienza, docente di diritto amministrativo e diritto processuale amministrativo presso la Scuola di Specializzazione delle Professioni Legali dell’Università Magna Graecia di Catanzaro, ai Master universitari e ai Corsi di formazione professionale, autore di numerose pubblicazioni in tema di diritto amministrativo sostanziale e processuale, cura il settore degli appalti, dell’urbanistica, dell'edilizia, dei concorsi pubblici, degli espropri e del diritto elettorale.

Avv. Enrico Morcavallo

Specializzato in diritto amministrativo e scienze forensi cura in particolare i ricorsi avverso i provvedimenti di scioglimento degli Enti locali, le informazioni interdittive antimafia ed i procedimenti disciplinari nei confronti del personale militare (Guardia di Finanza, Carabinieri, Polizia penitenziaria, Polizia di Stato, Corpo Forestale dello Stato, Vigili del Fuoco) e di tutti i delitti contro la P.A. Docente Master Universitario primo livello Criminologia Luspio, componente della Commissione permanente di criminologia presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Cosenza, autore di pubblicazioni in tema di interdittiva antimafia.

Collaboratori

Nove collaboratori si dividono i settori degli Enti locali, del pubblico impiego, della sanità, dell’ambiente, dell’urbanistica, dell’elettorale, degli appalti. Lo studio cura gli interessi dei più importanti Enti e Comuni della Regione e della Provincia di Cosenza e della Regione Calabria. Di recente lo studio ha difeso la Regione Calabria nel giudizio per l’appalto della sede regionale e sta assistendo l’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza per le procedure espropriative per la costituzione dell’Ospedale di Sibari (Cs) e l’Autorità Portuale di Gioia Tauro (Rc) in una complessa azione di risarcimento danni proposta da due società costruttrici di Yacths di lusso. In tema di contenzioso elettorale di particolare rilievo, poi, il giudizio, curato dall’avv. Morcavallo, davanti alla Corte Costituzionale per la declaratoria di incostituzionalità della norma sull’incompatibilità per lite pendente degli amministratori. E così, di recente, in tema di diritto sanitario l’importante successo ottenuto per la decisione della Corte Costituzionale di incostituzionalità di legge regionale sugli accreditamenti delle strutture private. Pure rilevante il giudizio curato dallo studio nell’interesse della Regione Calabria contro le banche Nomura, BNL, UBS per la problematica dei c.d. "derivati" (prodotti finanziari). E così pure il giudizio davanti alla Cassazione in tema di ineleggibilità alla carica di parlamentare Europeo, conclusosi favorevolmente per l’eletto. Di grande rilievo, pure, la difesa dei Sindaci di comuni superiori a 5.000 abitanti eletti alla carica di parlamentare in tema di incompatibilità per i profili di incostituzionalità.

Lo studio ha difeso e difende numerosi giudizi materia di scioglimento di enti locali per condizionamento della criminalità organizzata e di informazioni interdittive antimafia.

Pure rilevante, per gli interessi coinvolti, il giudizio davanti alla Corte di Giustizia Europea per l’accertamento su diritti camerali a carico delle imprese. Lo Studio ha tutelato gli interessi delle Camere di Commercio, con esito favorevole.

Le Nostre Professionalità

Avv. Oreste Morcavallo
CURRICULUM VITAE ORESTE MORCAVALLO
 
nato a Cosenza il 19.4.1949
 
Titoli e attività didattica
 
Grande Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana;
Laurea in giurisprudenza presso l'Università di Parma del 14.11.1972;
Avvocato iscritto all'Albo dell'Ordine di Cosenza il 3.12.1976;
Abilitato al patrocinio davanti alle Magistrature superiori il 24.1.1992;
Docente nella Fondazione Scuola Forense di formazione e specializzazione dell’Avvocatura;
Docente in Corsi e Master Universitari;
Presidente del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Cosenza dal 16.7.2007 ed in carica;
Presidente onorario della Fondazione Scuola Forense della Provincia di Cosenza;
Già Presidente della Fondazione Scuola Forense della Provincia di Cosenza dal 2008 al 2013;
Presidente dell'Organismo di Mediazione presso il Tribunale di Cosenza dal 18.3.2010 ed in carica;
Vice Presidente della Camera Arbitrale presso la Camera di Commercio di Cosenza dal 23.11.2007 ed in carica;
Delegato regionale della S.I.A.A. – Società Italiana Avvocati Amministrativisti dall’8.11.2006 ed in carica;
Presidente della Sezione provinciale del C.I.S.A. – Centro Italiano Studi Amministrativi;
Arbitro presso la CONSOB;
Arbitro presso la CAMERA ARBITRALE di Roma;
Componente del Collegio dei Probiviri dell’Associazione degli Industriali della Provincia di Cosenza;
Già Consigliere di Amministrazione della Banca di Garanzia della Provincia di Cosenza;
Già Componente del Comitato di Consulenza giuridica della Regione Calabria;
Già Vice Presidente vicario dell’Unione degli Ordini forensi della Calabria;
Già Componente della Consulta per lo Statuto della Regione Calabria;
Consigliere comunale del Comune di Cosenza dal 1980 al 1994;
Assessore del Comune di Cosenza dal 1985 al 1990;
Assessore alla Provincia di Cosenza dal 2004 al 2009;
Già Componente del Comitato di gestione della U.S.L. n. 4 di Cosenza;
Già Presidente del Comitato di gestione della U.S.L. n. 4 di Cosenza;
Già Componente della Consulta Nazionale A.N.C.I. per il personale degli Enti Locali;
Relatore in centinaia di Convegni in diritto amministrativo;
Patrocinatore in migliaia di giudizi davanti al Consiglio di Stato, Cassazione, Corte Costituzionale e T.A.R.;
 
Pubblicazioni

Autore delle seguenti pubblicazioni:

1. I ricorsi elettorali - Edizioni Scientifiche Italiane 2002;
2. La nuova disciplina della legge n. 241/90 - Atti 1994;
3. La nuova giurisdizione esclusiva del Giudice Amministrativo alla luce del decreto legislativo n. 80/1998;
4. La nuova legge 15/05 di riforma della legge 241/90 - Atti 2005;

 

 

Avv. Achille Morcavallo
CURRICULUM VITAE ACHILLE MORCAVALLO
 
nato a Cosenza, 21 Giugno 1976
3395674101 (Recapito Telefonico)
 
Titoli e attività didattica
 
- Laurea in Giurisprudenza presso l'Università "La Sapienza" in Roma, con tesi in Diritto Amministrativo, dal titolo " Profili processuali dei ricorsi elettorali alla luce dell'evoluzione giurisprudenziale amministrativa e costituzionale", relatore Prof. F.G. Scoca;
- Dottore di ricerca in “Amministrazione pubblica europea e comparata” presso l’Università “La Sapienza” di Roma, con tesi dal titolo “Interazione amministrativa tra livello nazionale e livello comunitario. Un’indagine fenomenologia e ricostruttiva”, coordinata dal Prof. S. Cattaneo;
- Iscritto all’Albo degli Avvocati di Cosenza dal 28.07.2005;
- Collaboratore volontario del Prof. A.. Clarizia, alla cattedra di diritto amministrativo della facoltà di Economia presso l'Università “Tor Vergata” di Roma;
- Cultore della materia nominato con delibera del 16.5.2007, presso le cattedre di Diritto Amministrativo I e II, Diritto Amministrativo Progredito ed Istituzioni di Diritto Pubblico nell’Università della Calabria (UNICAL);
- Docente al Master di I livello in Ordinamento e Funzionamento delle Pubbliche Amministrazioni: locali, centrali e comunitarie. Organizzazione, responsabilità e tutela organizzato dall’UNICAL, Ed. 2011/2012;
- Docente al Master di II livello in Ordinamento e Funzionamento delle Pubbliche Amministrazioni: locali, centrali e comunitarie. Organizzazione, responsabilità e tutela organizzato dall’UNICAL, Ed. 2012/2013;
- Docente al Master di II livello in Organizzazione e Funzionamento della Pubblica Amministrazione organizzato dall’Università degli Studi di Roma – La Sapienza, Ed. 2012/2013;
- Docente per il Corso di Diritto Amministrativo e Diritto Processuale Amministrativo, presso la S.S.P.L. - Scuola di Specializzazione delle professioni legali – dell’Università degli Studi di Catanzaro – Magna Graecia, Anno Accademico 2012/2013;
- Docente al Corso di Preparazione al Concorso in Magistratura organizzato da A.F.G. s.r.l. e diretto dal Consigliere di Stato Dott. Giulio Veltri, Ed. 2013;
- Docente al Corso di Preparazione all’esame di Avvocato, organizzato dalla Fondazione Forense della Provincia di Cosenza, Ed. 2012;
- Docente al corso di aggiornamento professionale organizzato dall’INFORCOOP, concernente la disciplina delle energie rinnovabili , Ed. 2012;
- Vincitore di una “bourse d’excellence acadèmique” presso l’Universitè Jean Moulin Lyon 3, nell’ambito dello stage:“Sur l’Union europèenne à l’heure de l’èlargissement et de la rèforme constitutionelle;
- Diplôme d’Université en Integration Européenne conseguito presso l’Université Jean Moulin Lyon 3 -Faculté de Droit-;
- Corso di perfezionamento in Discipline Parlamentari presso la "LUISS Guido Carli" in Roma, direttore Prof. A. Manzella;
- Coordinatore gruppo giovani del Convegno: “Verso una Costituzione europea”, svoltosi a Roma (20-23 giugno 2002);
- Collaboratore della rivista regionale di Dottrina, Legislazione e Giurisprudenza, “Le Corti Calabresi”, con sede in Cosenza;
- Corso permanente di “European Administrative Law” IV ed. progetto Jean Monnet presso l’Università “La Sapienza” di Roma;
- Stage conoscitivo sistema giudiziario inglese denominato: “Law” presso il King’s College London (Coord. Prof. John Davey);
- Corso permanente di “European Administrative Law” V ed. progetto Jean Monnet presso l’Università “La Sapienza” di Roma;
- Corso di specializzazione “Il Codice dei contratti pubblici”, coordinato dal Dr. Caringella;
- Componente del Consiglio di Amministrazione della casa editrice E.S.C. s.r.l., società del gruppo E.S.I. s.p.a. (Edizioni scientifiche italiane);
- Corso di perfezionamento sul Codice del Processo Amministrativo presso la L.U.I.S.S.
 
Pubblicazioni
 
- Nota a sentenza n. 3212 del 18 giugno 2001, C.d.S., sez.V. con titolo: "Annullamento di elezioni regionali e riflessi amministrativi-costituzionali."in www.giurisprudenza.it;
- Nota a sentenza n.12367 del 9 ottobre 2001, Cassazione civile, SS.UU., con titolo: "Riflessioni sulla figura dell’agente contabile." in Rivista "Il Consiglio di Stato" 2002, 3, II, p. 549;
- Nota a sentenza n. 2199 del 23 aprile 2002, C.d.S., sez. IV, con titolo: "Precisazioni e prospettive a proposito di intese restrittive della concorrenza" in Rivista "Il Consiglio di Stato" 2002, 7/8, II, p.1323;
- Autore del Cap. VII "I reclami avverso le elezioni politiche nazionali", p. 123, nel testo "I Ricorsi Elettorali", E.S.I. ( Edizioni Scientifiche Italiane), Napoli, 2002;
- Nota a sentenza n. 3193 del 5 dicembre 2002, T.A.R. Calabria, sede di Catanzaro, sez. II, con titolo: "Il potere impositivo dei Comuni" in Rivista "I Tribunali Amministrativi Regionali" 2002, 12, p. 595;
- Nota a sentenza n. 1741 del 27 novembre 2001, T.A.R. Calabria, sede di Catanzaro, sez. II, con titolo: "Giurisdizione del Giudice Amministrativo in materia di espropriazione"in Rivista "Le Corti Calabresi" 2002, n. 3, p. 893;
- Nota a sentenza n. 1596 del 6 giugno 2002, T.A.R. Calabria, sede di Catanzaro, sez. II, con titolo: "L’effettività del principio di partecipazione" in Rivista "Le Corti Calabresi" 2003, n. 1, p. 77;
- Saggio dal titolo: "Mercato assicurativo e Autorità garante della concorrenza"p. 481- 493, pubblicato nel Manuale Il Diritto dei Consumi, Vol. III, E.S.I. (Edizioni Scientifiche Italiane), Napoli, 2007;
- Saggio dal titolo: "I procedimenti amministrativi multilivello", nella rivista di diritto pubblico Giustizia Amministrativa, versione on line www.giustamm.it, IPZS (Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato), n. 4/2008;
- Saggio dal titolo: "La nozione di rifiuto nell’evoluzione normativa e giurisprudenziale", nella rivista di diritto pubblico Giustizia Amministrativa, versione on line www.giustamm.it, IPZS (Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato), n. 4/2008;
- Saggio dal titolo: "La responsabilità della P.A.di fronte alle pretese risarcitorie conseguenti all’omessa o ritardata definizione dei procedimenti amministrativi", nella rivista amministrativa della Repubblica italiana fascicolo 7 e 8 del 2008 p. 357-368;
- Saggio dal titolo: "il riassetto del contenzioso elettorale nel codice del processo amministrativo", nella rivista di diritto pubblico Giustizia Amministrativa, versione on line www.giustamm.it, IPZS (Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato), n. 10/2010;
- Saggio dal titolo: "la partecipazione ai procedimenti delle Autorità indipendenti nella giurisprudenza", in corso di pubblicazione in un Volume collettaneo edito dalla E.S.I. 2010.
 
Relazioni a Convegni
 
- Incontro di Studi svoltosi all’Università "La Sapienza" sulla riforma della L.n. 241/1990, presieduto dal Presidente del Consiglio di Stato A. De Roberto;
- Seminario di Studi svoltosi all’Università della Calabria "UNICAL" sulla tutela del consumatore alla luce dei principi comunitari;
- Corso di aggiornamento professionale organizzato dall’UNITEL - Unione tecnici enti locali - sul Codice dei Contratti pubblici (Dlgs. n. 163/2006);
- Seminario di Studi svoltosi all’Università della Calabria "UNICAL" sulle Autorità indipendenti;
- Seminario di Studi svoltosi all’Università della Calabria "UNICAL" sulla D.I.A.
- Incontro di Studi svoltosi all’Università della Calabria "UNICAL" sul Codice del Processo Amministrativo;
- Incontro di studi svoltosi al Teatro Rendano di Cosenza, in occasione dei festeggiamenti del 150 anniversario dell’Unità d’Italia, alla presenza del Pres. della Corte Costituzionale Prof. Ugo De Siervo.
 
Lingue Straniere
 
- Buona conoscenza della lingua francese;
- Buona conoscenza della lingua inglese (Certificato British Council; King’s College London).
 
Conoscenze informatiche
 
- Conoscenza MS Word
 
 
Avv. Enrico Morcavallo
CURRICULUM VITAE ENRICO MORCAVALLO
 
nato a Cosenza, 24 Aprile 1982
3337251075 (Recapito Telefonico)
 
Esperienza Lavorativa
 
- Da Marzo 2015, componente effettivo del comitato scientifico del master di II livello in "analisi comportamentale e scienze applicate alle investigazioni, all'intelligence e homeland security", presso l'Università Link Campus di Roma.
- Dall'1 Aprile 2014 ad oggi consulente dell'Ufficio Affari Legali e Contenzioso Comunitario presso l'Agenzia Regionale Calabria per le Erogazioni in Agricoltura (ARCEA).
- Da Gennaio 2014, nominato dal Tribunale di Cosenza Curatore Fallimentare.
- Dal mese di Maggio 2014 ad oggi collaboratore presso la cattedra di diritto amministrativo dell'Università Magna Graecia di Catanzaro, di cui è titolare il prof. Fabio Saitta.
- Dal 2013 componente del comitato scientifico del master di criminologia presso l’università LUSPIO di Roma.
- Dal 2013 docente del modulo di diritto penale, nel master in criminologia presso l’Università LUSPIO di Roma.
- Dal 2013 docente del corso di formazione specialistico in scienze forensi, erogato dall’associazione Archè, ente accreditato per la formazione dalla Regione Calabria.
- Dal 2013 docente del corso di formazione per responsabili della sicurezza e salute sui luoghi di lavoro, erogato dalla società cooperativa espansione, accreditata per la formazione presso la Regione Calabria.
- Dal 4.9.2012 avvocato presso il foro di Cosenza.
- Dal 2012 membro della commissione di criminologia e scienze forensi presso l’ordine degli avvocati di Cosenza.
- Dal 2011 al 2013 responsabile del servizio di protezione e prevenzione rischi sul lavoro (DgL. 81/2008 ) presso il Comune di Cosenza.
- Dal 2010 al 2011 ho svolto attività di stagista presso la Procura della Repubblica di Cosenza, svolgendo attività di strategia di indagine ed assistenza alle udienze, ed in particolare ho esaminato protocolli investigativi in materia di delitti contro il patrimonio e delitti contro la pubblica amministrazione.
- Dal 2009, successivamente al conseguimento della laurea magistrale in Giurisprudenza, ho collaborato con lo Studio Legale Morcavallo in Cosenza specializzato in Diritto amministrativo.
 
Titoli e attività didattica
 
- il 18.3.2015 ho partecipato e conseguito il relativo attestato al Seminario aggiornamento sugli strumenti per il Ciclo della Regolazione ed al Workshop Small Business Act e Test PMI nella Regione Calabria: Ambiti di applicazione e metodologia, elargito dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per gli Affari giuridici e legislativi - e dalla Regione Calabria.
- Dal mese di Novembre 2013 al mese di Novembre 2014 ho partecipato al master universitario di II livello presso l'UNICAL, in Management delle Pubbliche Amministrazioni, della durata di 1.500 ore, superando le prove intermedie e la prova finale con il massimo dei voti.
- Dal 2011 al 2012 ho conseguito il master di secondo livello, in diritto amministrativo,presso l’università della Calabria della durata di 1500 ore.
- Dal 2010 al 2011 ho conseguito il master di secondo livello in criminologia, scienze forensi e politiche della sicurezza, presso l’università Suor Orsola Benincasa di Napoli della durata di 1500 ore.
- Nel 2010 ho conseguito, previa frequentazione del corso di formazione per responsabile della sicurezza e prevenzione dei rischi sui luoghi di lavoro, l’abilitazione di responsabile della sicurezza ai sensi del (DLgs. 81/2008) presso l’ANFOS.
- Il 22.07.2009 ho conseguito la laurea magistrale in giurisprudenza, presso l’università LUMSA di Roma.
 
Pubblicazioni e Convegni
 
- Relatore presso il rotary international sulla tematica responsabilità penale sugli infortuni sul lavoro: differenze tra il sistema di gestione della sicurezza nelle imprese private e negli enti pubblici;
- Corso di diritto amministrativo CEDAM 2009 (sez. XXI, pagg.752-754);
- Contributi comunitari in agricoltura ed informazione interdittiva antimafia, Giustizia Amministrativa- Rivista di Diritto Pubblico, 2013;
- Relatore al convegno organizzato presso il Rotary International, distretto 2100 Cosenza dal titolo ” Mafia s.p.a. una realtà che non conosce crisi”;
- Relatore al convegno organizzato presso il Rotary International dal titolo “mafia ed enti locali”;
- Relatore al convegno organizzato presso il Rotary International,distretto 2100 Cosenza dal titolo “Scienze forensi: tecniche investigative e difensive”.
 
 
 
 

Pagine Utili

Lo Studio Legale Morcavallo è situato a Cosenza ed a Roma. Vedi la mappa di tuo interesse di seguito riportata:


Sede di Cosenza:


Visualizzazione ingrandita della mappa

 

Sede di Roma:


Visualizzazione ingrandita della mappa

 

Rassegna Stampa

Una raccolta di notizie ufficiali a testimonianza del nostro impegno e dei nostri traguardi raggiunti:

Anni 2006/2007

 

Colloquiando WEB

AVVERTENZA: a seguito delle numerose richieste di consulenza gratuita pervenuteci via web, si precisa che i servizi di consulenza legale on line prestati dallo Studio Legale Morcavallo sono servizi professionali e, pertanto, ai sensi delle vigenti norme deontologiche, NON possono essere prestati a titolo gratuito.

MODULO DI RICHIESTA
(leggere prima le modalità di funzionamento del servizio sotto riportate)

   
Cognome*
Nome*
Email*
Indirizzo*
Comune*
Provincia*
Telefono*
Cellulare
Richiesta*
  * I campi contrassegnati con * sono obbligatori
 
 

Informativa Privacy:
I dati inviati non formeranno oggetto di alcun trattamento, ai sensi del decreto lgs. n. 196/03, e dunque non verranno utilizzati per fini diversi da quelli oggetto della presente richiesta.

Modalità di funzionamento del servizio:
1. E' necessario compilare il modulo soprastante. Il mero invio di tale modulo non dà luogo ad alcun impegno economico a carico del richiedente.
2. Lo studio si riserva di accettare le richieste di consulenza pervenute e, solo in tale caso, invierà un messaggio di posta elettronica contenente il preventivo di spesa per l'attività professionale da compiere, il nome dell'avvocato responsabile e l'indicazione del termine - espresso in giorni - in cui lo studio legale si impegna ad ultimare il parere.
3. Tale termine inizia a decorrere dal momento in cui perverrà in studio la prova dell'avvenuto pagamento dell'acconto, pari al 50% dell'importo complessivo.
4. Nel momento in cui il parere è ultimato, comunque entro e non oltre il suddetto termine, il cliente ne riceverà comunicazione.
5. Il parere verrà spedito non appena perverrà in studio la prova dell'avvenuto pagamento del saldo. La spedizione sarà duplice: sia per via telematica (file pdf a colori con scannerizzazione della firma originale), sia per posta ordinaria (raccomandata a/r). La fattura verrà inviata contestualmente alla spedizione ordinaria.

Modalità di pagamento:
Le modalità di pagamento e di invio della prova di avvenuto pagamento verranno indicate al momento dell'accettazione di cui al punto 2.

Per problemi o ulteriori informazioni contattare il Sig. Raffaele Vadino via email (studiomorcavallo@tiscali.it) oppure al numero 0984.413939 dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00.

News

  • 02/01/2015 - Eterni precari ricorrono alla Corte Europea

    L'Avv. Morcavallo chiede di riconoscere i rapporti a tempo indeterminato.
    I lavoratori Lsu-Lpu della Calabria si rivolgono alla Corte di Giustizia europera per il riconoscimento dei loro diritti: una battaglia già vinta dagli insegnanti, che si profila già dai risvolti particolarmente interessanti.
    Gli eterni precari si sono rivolti allo studio legale Morcavallo di Cosenza e di Roma per la predisposizione di "ogni azione utile davanti a tutte le Autorità giudiziarie nazionali ed europee per ottenere il riconoscimento del rapporto di lavoro a tempo indeterminato, con tutte le conseguenze di legge, quali le differenze retributive, il diritto all'indennità di fine rapporto ed il trattamento pensionistico".
    Da parte sua, l'avv. Oreste Morcavallo sta già predisponendo i ricorsi di centinaia di operatori davanti alla Corte di Giustizia europea ed ai giudici del lavoro. "I ricorsi - ha affermato l'avv. Morcavallo - mirano all'effettiva normalizzazione di rapporti di lavoro che finora hanno mortificato la dignità dei lavoratori, precludendo persino diritti fondamentali e costituzionalmente garantiti, quali la retribuzione proporzionata al lavoro svolto, l'indennità di fine rapporto e il trattamento pensionistico". Dopo la nota sentenza della Corte di Giustizia europea del 26 novembre 2014 sul precariato scolastico, la reiterata successione di contratti di lavoro a tempo determinato (come avviene nel caso dei Lavoratori socialmente utili e dei Lavoratori di pubblica utilità) violerebbe la normativa nazionale ove non indicasse tempi certi per l'assunzione a tempo indeterminato dei lavoratori, escludendo, pure, qualsiasi possibilità di risarcimento dei danni. "Abbiamo ricevuto mandato - conclude l'avv. Morcavallo - per esperire tutte le soluzioni davanti ad ogni Autorità giudiziaria nazionale e comunitaria. Stiamo procedendo alla redazione dei ricorsi che porranno fine al vergognoso pietismo di una presunta e contraddittoria stabilizzazione temporanea". Fonte: Gazzetta del Sud Per informazioni i numeri di telefono sono  0984/413939; 0984/413944

    Visualizza l'Articolo

  • 11/11/2014 - Ricorso Graduatorie Specializzazioni in Medicina

    In corso di predisposizione i ricorsi avverso le graduatorie concernenti le specializzazioni in medicina.
    Nel corso delle prove svolte alla fine di ottobre si sono verificati molteplici irregolarità ed errori nelle domande somministrate ai partecipanti.
    Tali errori sono stati riconosciuti dallo stesso Ministero che prima aveva informato del possibile annullamento delle prove e poi (a distanza di soli due giorni) ha provveduto alla "convalida" dei risultati.
    Sulla base di tali palesi irregolarità si sono svolte le prove di specializzazione in medicina.
    Pertanto gli Avv.ti Morcavallo (che si occupano di vertenze amministrative da oltre quarant'anni e che hanno seguito, con esito positivo, i ricorsi avverso i test di ingresso alla facoltà di medicina), stanno predisponendo le impugnative avverso le graduatorie.
    Per informazioni i numeri di telefono sono  0984/413939; 0984/413944

  • 27/02/2015 - CONCORSO NOTAI - IL TAR LAZIO ACCOGLIE IL RICORSO E DISPONE LA RICORREZIONE DELLE PROVE SCRITTE

    Con Ordinanza n. 890/2015, il TAR Lazio-Roma, Sez. I (Pres. f.f. Giulia Ferrari, Est. Raffaele Sestini), accogliendo le tesi degli Avv.ti Oreste ed Achille Morcavallo, ha disposto la ricorrezione delle prove scritte a cura di diversa Commissione esaminatrice nel termine di 30 giorni.

    I Fatti

    Con D.D. 22.3.2013, il Ministero della Giustizia indiceva il concorso per la nomina a 250 posti di notaio, cui la ricorrente partecipava.
    Con verbale n. 8 del 4 dicembre 2013 la commissione centrale definiva i criteri per la valutazione delle prove scritte e predisponeva le motivazioni sintetiche con formulazione standard.
    In data 13.11.2014, il Ministero pubblicava la graduatoria relativa alle prove scritte. Tra gli ammessi alla prova orale non figurava la ricorrente.
    A seguito di istanza di accesso, la stessa chiedeva ed acquisiva copia degli elaborati, nonchè copia del verbale contenente giudizio complessivo e motivazione analitica delle singole prove scritte.
    Dall’esame di tali atti la ricorrente rilevava come l’atto mortis causa e l’atto inter vivos di diritto commerciale, venivano ritenuti entrambi privi di gravi insufficienze di cui all’art. 11, comma 7 del D.lgs. 166/2006, ma complessivamente insufficienti mentre l’atto inter vivos di diritto civile gravemente insufficiente ai sensi dell’art. 11, citato.
    L'interessata proponeva ricorso al TAR Lazio - Roma, con gli Avv.ti Morcavallo. Con Ordinanza pubblicata il 26.02.2015, il TAR accoglieva il ricorso disponendo la ricorrezione delle prove scritte, a cura di diversa Commissione e fissava il merito per l'udienza del 4.11.2015.

  • 15/04/2015 - RICORSI AVVERSO PROVVEDIMENTO DI DINIEGO DI PORTO D'ARMI

Contattaci

I Nostri Recapiti

Per qualsiasi consulenza necessita non esiti a contattarci ai seguenti recapiti:

Studio Legale Morcavallo
Sede di Cosenza
C.so Luigi Fera n.23
87100 Cosenza, Italia

Telefono: 0984 413939 - 0984 417217
Fax: 0984 413950

Studio Legale Morcavallo
Sede di Roma
Via Arno n.6
00198 Roma, Italia

Telefono: 06 8541561

Oppure ai seguenti recapiti telematici:

studiomorcavallo@tiscali.it

studiomorcavallo@pecstudio.it (avv. Oreste Morcavallo) - studiomorcavallo1@pecstudio.it (avv. Achille Morcavallo) - studiomorcavallo2@pecstudio.it (avv. Enrico Morcavallo)